Lo stato dell’arte

Con questo lavoro realizzato tra la fine del 2011 e l’inizio del 2012 si raccolgono alcuni ritratti di galleristi, curatori e critici dell’arte contemporanea a Torino. Il titolo fa da riferimento temporale al periodo, gli anni sopra definiti, e agli assetti attuali di questo mondo in continua evoluzione. E’ un dato assodato che il capoluogo piemontese è diventato uno dei centri più vivaci in Italia per l’arte nel suo complesso, comprendendo ovviamente anche la fotografia, il cinema, la grafica, le video installazioni .

Questa ricerca, che non ha nessuna presunzione di completezza, verrà tuttavia continuata per renderla il più possibile organica e articolata.

State of the art

A project work made between 2011 and 2012: a collection of portraits of art gallery owners, researchers and art critics operating in Turin in the context of contemporary art. The title focuses on a period of time (2011/2012) and its features, which are constantly evolving.

Turin has become one of the most lively Italian art centers, including photography, cinema, graphics and video installation.

This project, without claim to be complete, will be continued to be made more and more consistent.